All’arte non bastano pochi momenti rubati.

LIVINGWOMEN

“Ho visto donne dedicare ore e ore a un lavoro detestato per acquistare oggetti costosissimi per la casa, i compagni, i figli, e buttare i loro bei talenti nell’inceneritore. Ho visto donne che si ostinavano a lustrare tutta la casa prima di sedersi e scrivere…sapete bene che le faccende di casa sono una strana cosa…non finiscono mai. Sistema perfetto per bloccare una donna.

La donna deve fare attenzione a non consentire a un eccesso di responsabilità (o di rispettabilità) di turbarle le pause e le estasi necessarie per creare. Deve semplicemente dire di no a metà delle cose che secondo lei “dovrebbe” fare.

All’arte non bastano pochi momenti rubati.

Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi

View original post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...